Antifurto per la Casa a Controllo Remoto da Internet

I dispositivi elettronici della casa sono sempre piú connessi alla rete, collegati spesso tra loro, possono essere controllati da remoto via Internet. E’ il caso anche dell’ antifurto che protegge la nostra abitazione, abbiamo già visto come realizzare un sistema di videosorveglianza economico. Le centraline di nuova generazione si interfacciano non solo con sensori, sirena, contatti magnetici, telecamera ma anche con sistemi domotici di automazione della casa. E’ così possibile attivare e disattivare l’allarme, ma anche controllare la temperatura dei riscaldamenti, chiudere le tapparelle, far partire l’irrigazione e spegnere le luci. Il tutto gestibile tramite smartphone, tablet o pc con specifica app.

Magari ci troviamo dall’ altra parte del mondo o semplicemente in ufficio ed ecco che abbiamo il pieno controllo della casa in piena sicurezza. Vari brand del settore degli antifurti della casa hanno in catalogo centraline che si connettono ad Internet tramite wifi o meglio tramite cavo ethernet. Vediamo i modelli principali.

app_controllo_antifurto

Risco: marca piuttosto conosciuta di impiantistica di sicurezza ha due prodotti a controllo remoto: Agility 3 e LightSYS2. Entrambi i sistemi possono essere controllati tramite il Cloud Risco e tramite il sistema VuPoint in totale sicurezza. Nel primo caso si tratta di un kit di antifurto personalizzabile con sensori, contatti, tastiere, moduli vocali. Nel secondo caso si tratta di un sistema di video sorveglianza ed allarme, anche in questo caso altamente personalizzabile.

Lince: la marca italiana che abbiamo , di cui abbiamo recensito i prodotti ha progettato un App specifica per Android e Apple Ios in grado di svolgere da remoto determinate funzioni come: attivazione e disattivazione dell`allarme. Attivazione parziale del sistema, ovvero solo in alcune parti della casa. Ascolto ambientale tramite i microfoni installati sulla centralina e sui sensori. Attivazione e disattivazione e controllo dello stato delle uscite del combinatore telefonico .

Fracarro: azienda italiana presente dal 1933 ha un’applicazione anche in questo caso progettata ad Hoc, idefender, per il controllo via Internet della sua centralina.Si può verificare online lo stato dell’ antifurto e attivarlo o disattivarlo in tempo reale. Con due touch su smartphone si può autorizzare l’accesso ai locali protetti senza dare password o telecomandi a persone esterne. Molto utile negli antifurti installati in grandi edifici o negli uffici. iDefender inoltre permette di controllare le uscite disponibili per effettuare comandi domotici come l’accensione delle luci, del condizionatore d’aria, l’apertura di un cancello e l’ irrigazione.

Amc Elettronica: le centrali della Serie K ed X possono essere controllate tramite questa app (vedi prima foto). Grazie alla tecnologia “push” è possibile ricevere una notifica in tempo reale se scatta l’allarme, se viene attivato un sensore, se è aperta una porta. E’ possibile creare una piantina, personalizzandola,  della casa per avere una migliore prospettiva. Anche in questo caso è possibile attivare e disattivare totalmente l’antifurto o solo alcune zone. Possibilità di ricevere video ed immagini delle telecamere.

Elkron: le sue centraline sono compatibili con il linguaggio Knx di programmazione domotica, ovvero può essere gestito da Internet non solo l’allarme, ma anche altri elettrodomestici della casa e sensori di fumo e di incendio prodotti da Elkron.

Tecnoalarm: la famosa casa non ha una centralina che può essere controllata da Internet, la TP4-GSM può essere però gestita vocalmente tramite telefono instradando messaggi vocali.

Antifurto per la Casa a Controllo Remoto da Internet
4.2 (84%) 5 voto[i]