Consigli sugli Antifurti della Lince

Lince è un’azienda romana presente sul mercato dal 1975 produttrice di sistemi di sicurezza. Nel tempo si è specializzata su impianti di antifurto, videosorveglianza, dispositivi anti incendio. Si tratta di una buona marca, apprezzata da molti installatori che la utilizzano proponendola a chi cerca soluzione di protezione non solo per la casa, ma anche per uffici, negozi e grandi magazzini. Oggi andremo a dare un’occhiata al suo catalogo cercando di capire quale siano i suoi punti di forza e di debolezza. Il consiglio che vi diamo è sempre quello di affidarvi ai tecnici installatori, il fai da te in questo caso non è alla portata di tutti.

Le centraline presenti nel catalogo della Lince sono tre: Europlus, GR868 e Ambra. La prima è la più utilizzata, molto semplice, economica (prezzi a partire da 200 euro). da utilizzare è largamente espandibile e personalizzabile. Possono essere collegati combinatori telefonici Gsm, Tastiere via filo o wireless, telecomandi e chiavi transponder per l’attivazione e disattivazione di allarme. Le zone controllate del modello base sono 5, ma si può arrivare tranquillamente a 64. La centralina è controllabile tramite rete Gsm con invio sms, oppure tramite app specifica che costa 1,99 euro, in questo caso da smartphone possiamo gestire l’allarme da remoto.

lince_antifurto_consigli lince_antifurto_consigli

 

La centrale Ambra invece è un modello più professionale con modem digitale incorporato per la gestione vocale da remoto, prezzi a partire da 500 euro.

Ampio spazio nel catalogo viene dato ai sensori di antifurto sia wireless che filari. Presenti ovviamente quelli Pir, interni o esterni, i volumetrici e quelli a doppia e tripla tecnologia che fanno uso, oltre ai raggi infrarossi, anche delle microonde. Lince vende anche i contatti magnetici per porte e finestre, installabili sia nelle ante che nella bascula. Barriere perimetrali esterne e sensori ad incasso a muro completano il catalogo.

Lince vende anche telecamere di videosorveglianza sia Dome per soffiti che Bullet. Non sono costruite direttamente da Lince che distribuisce invece quelle della Mazi, azienda tedesca specializzata nel settore. Presenti in catalogo tutti tipi di telecamere, da interni o a esterni con protezione contro pioggia e neve. Sistemi di registrazione NVR e DVR , anche a circuito chiuso. con possibilità di collegare fino a 64 camere Ip e registrare su Hard disk per mantenere i video delle riprese.

Ovviamente ci sono tutti gli accessori che vanno dalle sirene ai dispositivi di controllo delle centrali, in più sistemi di rilevazione di incendio.

Lince non tralascio il mercato anche un po’ più “consumer” ovvero quello di chi vuole installare da solo un antifurto proponendo kit già pronti all’ uso. Il kit base ha la centrale Eurobox, 2 rilevatori Pir, due sirene (interna ed esterna) e due batterie per l’autoalimentazione, il tutto per un montaggio filare con prezzi a partire da 590 euro. Per chi è interessato ad installare un antifurto wireless l’altro kit presenta

Consigli sugli Antifurti della Lince
4.3 (86.06%) 33 voto[i]